Progetto PEPPY

Progetto PEPPY

PEPPY –  Promouvoir l’éducation, la participation et les projets pour les jeunes

ERASMUS+ KA2  Project code: 2020-1-FR01-KA202-080314

Avviato nel mese di settembre 2020, il progetto PEPPY coordinato da ANTIC, è il risultato di un processo di riflessione che coinvolge diversi attori e operatori dell’economia, della formazione e dell’educazione attorno a un tema comune. A livello territoriale, ci chiediamo come migliorare i programmi di formazione e mentoring per i giovani al fine di consentire loro di acquisire capacità di adattamento sostenibili e di coinvolgerli in un processo che costruisce, rafforza e sviluppa continuamente le loro capacità per rispondere alla sfida permanente di occupazione.

Al fine di supportare le possibilità di autonomia progressiva e di valorizzare il potenziale di risorse e competenze per tutti i giovani, gli attori del progetto PEPPY hanno deciso di avviare un approccio progettuale che coniughi ricerca-azione e sostegno diretto per l’implementazione dell ‘iniziative rivolete a gruppi di giovani locali.

PEPPY ha quindi un duplice approccio: lavorare sul desiderio di libertà creativa dei giovani per incoraggiare e sostenere le loro capacità imprenditoriali e rivelare il loro potenziale di acquisizione di capacità e autonomia, avviando anche una dinamica educativa e pedagogica territoriale, collaborativa e propositiva.

Il progetto PEPPY si rivolge a giovani di età compresa tra i 18 ei 25 anni, la maggior parte dei quali ha lasciato il sistema, NEET, giovani senza diploma, tirocinanti in formazione professionale, iscritti ai centri per impiego o in un corso di formazione superiore o professionale.

Dato l’impatto desiderato, PEPPY si rivolgerà anche a un secondo gruppo target che comprende attori educativi e operatori di supporto per adulti che lavorano con i giovani (personale educativo, insegnanti o formatori), e qualsiasi altro attore educativo potenzialmente in grado di supportare un giovane nella determinazione del suo progetto.

La sfida “abilità giovanili” aperta da PEPPY si basa su:
1 – l’apertura di una piattaforma digitale collaborativa che serva da supporto per la realizzazione di
progetti, dando accesso a strumenti digitali
2 – una metodologia di supporto che rivela i diversi aspetti contrassegnati da PEPPY: valorizzare le abilità non formali, migliorare la fiducia in se stessi, sviluppo dell’imprenditorialità, ecc.

Lo spazio socio-educativo offerto tramite la piattaforma digitale non avrà solo un impatto diretto attraverso gli strumenti e la metodologia messi a disposizione, ma istruirà e ispirerà i partecipanti a coinvolgere attori economici (aziende, associazioni, comunità locale) nella loro regione in progetti non solo direttamente collegati a PEPPY ma anche a questioni territoriali.

Fasi di progetto

  • Fase 1: iniziazione e pianificazione: sett 2020 – otto 2020
  • Fase 2: preparazione, concezione e sviluppo: nov 2020 – ott 2021
  • Fase 3: Sperimentazione e studio: nov 2021 – nov 2022
  • Fase 4: Valutazione: Dic 2022-Marzo 2023
  • Fase 5: Restituzione: Aprile-Giungo 2023

Risultati attesi

I risultati attesi durante il progetto e che saranno trasferibili sono:
– Una guida metodologica per supportare i giovani in modalità progetto
– Una piattaforma digitale collaborativa europea
– Un piano d’azione strategico per mobilitare i giovani e le parti interessate locali
– Una guida di formazione per indicatori di abilità e autodiagnosi personale
– Una relazione di raccomandazioni per una nuova dinamica pedagogica al fine di
sviluppare l’autonomia dei giovani

Partenariato

  • ANTIC (France) – Leader di progetto
  • GAÏDO LAB (France)
  • IUT de Bayonne Pays basque, composante de l‘UPPA (France)
  • UNIBO  (Università di Bologna) – Département des Sciences de l’Education de l’Université de Bologne (Italie)
  • GIO. NET (Italie)
  • L’European Centre Valuation Prior Learning (EC-VPL, Pays Bas)

Scheda progetto in Francese

ANTIC lancia il progetto PEPPY

 

Info sull'autore

Admin administrator

Commenta